Quanto tempo ci vorrà per castrare un gatto? Cosa sapere!

  gatto sterilizzante



Far sterilizzare il tuo gatto ha vantaggi per tutta la vita, come renderlo più calmo, impedergli di emanare odore di pipì in casa e ridurre il rischio di cancro e altre malattie. 1 La procedura stessa è fulminea— possono essere necessari solo due minuti per sterilizzare un gatto . Due

Tuttavia, questa è la parte facile. Ci sono anche tutti i test, il lavoro di preparazione e l'assistenza post-operatoria necessari per garantire una guarigione rapida e sicura. Esamineremo tutto ciò che devi sapere sulla sterilizzazione del tuo gatto dall'inizio alla fine, così puoi essere il più preparato possibile.





I 5 innegabili vantaggi della sterilizzazione del gatto

Prima di entrare nel nocciolo della procedura, esaminiamo alcuni dei motivi sterilizzare il tuo gatto è una delle cose migliori che puoi fare per la loro salute e benessere.



1. La sterilizzazione riduce la spruzzatura e la marcatura delle urine

  gatto norvegese della foresta che fa pipì in giardino

Credito immagine: Elisa Putti, Shutterstock

Uno dei motivi più comuni per cui le persone fanno sterilizzare i loro gatti è impedirglielo spruzzatura di urina e segnare in giro per casa.

Mentre i gatti maschi e femmine possono spruzzare l'urina per marcare il loro territorio, è molto più comune nei maschi intatti (non castrati). Questo perché il principale colpevole dietro spruzzatura di urina è il testosterone, che è presente ad alti livelli nei gatti maschi non castrati.

Questo comportamento non solo può trasformare la tua casa in un campo minato di urina di gatto, ma può anche essere un'abitudine molto difficile da rompere. Sterilizzare il tuo gatto è il modo migliore per impedirgli di spruzzare perché riduce i livelli di testosterone, che a sua volta riduce il loro desiderio di spruzzare.


Due. La sterilizzazione riduce il rischio di roaming e incidenti

Anche i gatti maschi intatti hanno un forte istinto vagare per il loro territorio , che può metterli a rischio di litigare con altri gatti, essere colpiti dalle auto o perdersi.

Proprio come l'irrorazione, questo comportamento è guidato dal testosterone, che a sua volta viene ridotto dalla sterilizzazione. Quindi, se sei preoccupato che il tuo gatto si muova e si metta in pericolo, sterilizzarlo è un buon modo per tenerlo al sicuro.


3. La sterilizzazione riduce il rischio di alcuni tumori

  gatto malato che dorme sulla panchina

Credito immagine: Piqsels

Oltre a frenare alcuni dei comportamenti meno desiderabili associati ai gatti intatti, la sterilizzazione offre anche alcuni importanti benefici per la salute.

Ad esempio, sterilizzare i gatti maschi riduce il loro rischio di sviluppare il cancro ai testicoli , che è uno dei tumori più comuni nei giovani gatti maschi.

Riduce anche il rischio di problemi alla prostata più avanti nella vita. La malattia della prostata è relativamente comune nei gatti maschi intatti più anziani e può causare una serie di problemi, inclusi blocchi urinari che possono essere pericolosi per la vita.


Quattro. La sterilizzazione riduce il numero di gattini indesiderati

Un gatto maschio intatto non è in grado di controllare la sua voglia di accoppiarsi, il che significa che probabilmente finirà per mettere incinta molte femmine con cui entra in contatto. Ciò è particolarmente vero se il tuo gatto vaga costantemente fuori casa.

Ogni giorno, migliaia di animali domestici indesiderati nascono a causa di accoppiamenti non pianificati. Oltre a mettere a dura prova i rifugi locali e i gruppi di soccorso, contribuisce anche all'eutanasia di milioni di animali sani e adottabili ogni anno.

cavolfiore cane

Hai una femmina integra a casa? Non passerà molto tempo prima che il tuo gatto non castrato inizi a bussare alla sua porta! In effetti, una gatta può rimanere incinta già a 5 mesi di età e può avere più cucciolate ogni anno.

Quindi, se non hai intenzione di allevare il tuo gatto, la cosa migliore che puoi fare è sterilizzarlo per prevenire gravidanze indesiderate sia dentro che fuori casa.


5. La sterilizzazione fa bene alla salute mentale ed emotiva di un gatto

  gatto felice fuori

Credito immagine: islam zarat, Shutterstock

Potresti non rendertene conto, ma i gatti intatti possono sperimentare molto stress a causa di tutti gli ormoni che fluiscono attraverso i loro corpi. Questo può portare a una serie di problemi comportamentali, tra cui aggressione , ansia e persino depressione.

Il semplice atto della sterilizzazione può avere un effetto profondo e positivo su quello del tuo gatto salute mentale ed emotiva . In effetti, molti problemi comportamentali possono essere risolti semplicemente facendo sterilizzare il tuo gatto.

Se stai lottando con un gatto problematico, chiedi al tuo veterinario se la sterilizzazione potrebbe essere la risposta. Potrebbe benissimo essere la chiave per una vita più felice e più sana sia per te che per il tuo gatto.

Sterilizzare il tuo gatto: cosa aspettarsi

Il processo di sterilizzazione è abbastanza semplice e diretto, ma ci sono alcune cose che dovresti sapere prima di portare il tuo gatto per la procedura.

Pre-op

La maggior parte dei veterinari consiglia di sterilizzare o castrare i gatti 4-6 mesi di età. Prima dell'intervento, il veterinario eseguirà un esame fisico e alcuni esami del sangue di routine per assicurarsi che il gatto sia sufficientemente sano per l'anestesia e la chirurgia.

  gatto e veterinario

Credito immagine: Stock-Asso, Shutterstock

Potrebbero anche raccomandare di vaccinare il tuo gatto allo stesso tempo per risparmiarti un viaggio in più dall'ufficio del veterinario.

box per cani fai da te

Il giorno della chirurgia

Il giorno dell'intervento, dovrai portare il tuo gatto alla clinica veterinaria o all'ospedale. In genere è una procedura ambulatoriale, quindi potrai ritirarli lo stesso giorno.

Al tuo gatto verranno somministrati farmaci antidolorifici preoperatori prima dell'inizio dell'intervento chirurgico e verrà mantenuto in anestesia generale. Ciò li manterrà completamente inconsci, indolori e rilassati durante tutta la procedura.

Una volta addormentati, il veterinario eseguirà una piccola incisione nello scroto e rimuoverà i testicoli. L'incisione viene solitamente chiusa con punti solubili o colla per la pelle, quindi non è necessario rimuoverli in seguito.

L'intera procedura (compresa la preparazione) richiede meno di 30 minuti e il tuo gatto sarà sveglio e vigile quando lo prenderai.

Post-operatorio

Dopo l'intervento chirurgico, il tuo gatto sarà intontito dall'anestesia e potrebbe non essere se stesso per il resto della giornata. Potrebbero non voler mangiare o bere molto, il che è normale.

La maggior parte dei gatti recuperare rapidamente dall'intervento chirurgico e sono tornati alla loro normalità entro un giorno o due. Tuttavia, è importante tenerli d'occhio e verificare la presenza di eventuali segni di complicazioni, come sanguinamento, gonfiore o dolore eccessivi.

Se noti uno di questi problemi o se il tuo gatto sembra essere in difficoltà, chiama subito il veterinario.

I 6 migliori consigli per un recupero di successo

L'intervento chirurgico potrebbe richiedere solo pochi minuti, ma sembrerà comunque un grosso problema per il tuo gatto. Dopotutto, hanno appena attraversato un grande cambiamento di vita. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarli a riprendersi rapidamente e senza intoppi:

1. Dai loro un posto privato da recuperare

  un gatto soriano in una coperta medica dopo un intervento chirurgico di sterilizzazione

Credito immagine: BadPixma, Shutterstock

Una stanza o un bagno piccoli funzionano bene. Metti un cesto della spazzatura , letto, ciotola dell'acqua e cibo nello spazio in modo che non debbano andare lontano per tutto ciò di cui hanno bisogno. Il tuo gatto si sentirà vulnerabile dopo l'intervento chirurgico e potrebbe volersi nascondere per un po'.


Due. Cerca di non gestirli troppo

Troppa attività può aumentare il rischio di complicanze dopo l'intervento chirurgico. Quindi, è importante mantenere il tuo gatto calmo e tranquillo per la prima settimana circa dopo l'intervento chirurgico.

Dai loro spazio, non costringerli a giocare o coccolarsi se non vogliono e lasciali dormire quanto vogliono. Se hai altri animali domestici, tienili lontani dall'area di recupero per dare al tuo gatto un po' di pace e tranquillità.


3. Monitora il loro consumo di cibo e acqua

  sphynx gatto che mangia hepper nom nom ciotola di cibo per gatti

Come accennato, il tuo gatto potrebbe non avere molto appetito subito dopo l'intervento chirurgico. Tuttavia, è importante offrire loro cibo e acqua e assicurarsi che rimangano idratati.

Se non mangiano o bevono molto, chiama il tuo veterinario. Potrebbero consigliarti di somministrare al tuo gatto dei farmaci che stimolano l'appetito o una dieta speciale.


Quattro. Tieni d'occhio la loro incisione

L'incisione dovrebbe essere piccola e dovrebbe guarire entro una o due settimane, ma è importante controllarla regolarmente per rilevare eventuali segni di infezione, come arrossamento, gonfiore o secrezione. Se noti uno di questi problemi, chiama subito il veterinario.


5. Tienili dentro mentre guariscono

  un gatto dopo la sterilizzazione con il collare elisabetta

Credito immagine: Koiee, Shutterstock

È importante tenere il gatto in casa per almeno 2 settimane dopo l'intervento chirurgico. Ciò aiuterà l'incisione a guarire e ridurre il rischio di infezione.


6. Dai loro più amore e attenzione

Il tuo gatto sarà probabilmente un po' scontroso dopo l'intervento chirurgico. Alcuni gatti possono sembrare giù o addirittura depressi per i primi giorni. Questo è del tutto normale. Nel frattempo, inondali di amore, pazienza e attenzione extra. Questo li aiuterà a sentirsi più a loro agio e al sicuro mentre si riprendono.

Avvolgendolo

La decisione di sterilizzare il tuo gatto è personale, ma i vantaggi sono evidenti. I gatti castrati sono spesso più felici, più sicuri e vivono una vita più lunga.

Se decidi di sterilizzare il tuo gatto, l'intervento chirurgico è rapido e relativamente indolore. E con un po' di TLC, torneranno a essere adorabili in men che non si dica!

+ Fonti